Sono stati i fratelli Freitag a immettere sul mercato la Messenger Bag nel 1993. Markus si trovava a Zurigo, raccoglieva teloni e cercava di “cucirli diritti”. Daniel invece testava le prime borse Messenger a San Francisco insieme a corrieri ciclisti.

Situazione molto simile nel 2006: Markus cominciò a visitare fiere, produttori e inventori. Daniel si riunì con una combriccola di fan di Messenger e si mise a osservare le corse dei corrieri ciclisti. Ritornati a Zurigo, progettarono il prototipo dal quale sarebbero nati i modelli delle serie F17 JOE e F18 REX.

Il risultato: Più comode, trasportabili, ingrandibili, indistruttibili e a misura di laptop: attributi preziosi apprezzati non solo dai corrieri professionisti, ma anche da tutti quei cosmopoliti con stress da ufficio che si muovono in città.

Nel 2013 abbiamo deciso di tornare a concentrarci sul nostro core business: ottimizzare la vita di tutti i ciclisti urbani. Il risultato è il quartetto di borse Messenger pieno zeppo dell’esperienza ventennale di FREITAG e testato come sempre dai corrieri in bicicletta: lo zaino arrotolabile F151 VICTOR, la Core Messenger Bag F152 HARPER, la piccola Hip Bag professionale F153 JAMIE e la borsa arrotolabile da sellino per le emergenze F154 GRANGER.

F151 VICTOR – The Ruck'n'Roll Animal

F17 JOE – THE REINVENTION OF THE ORIGINAL

F153 JAMIE - THE LITTLE HIPSTER

Altre storie