Qui puoi scoprire tutti i dettagli sulla prima borsa da viaggio intercontinentale, un esemplare unico al mondo che una volta a casa non sarà mai d’intralcio.

«FREITAG non ha il materiale adatto per realizzare grandi borse da viaggio: i teloni di camion sono robusti ma anche piuttosto pesanti.» Era sostanzialmente questo il ritornello che all’inizio del 2016 riecheggiava al meeting per il mio esordio in qualità di sviluppatore di borse da viaggio e da bicicletta presso FREITAG.

Il portafoglio prodotti nel segmento Travel era infatti piuttosto limitato: a fare compagnia alla F512 VOYAGER, perfetta come bagaglio a mano, nel segmento Travel di FREITAG c’era solo un beauty-case disponibile in due dimensioni. Così nessuno ci prenderà mai sul serio come offerente di borse da viaggio, pensai allora. Eppure il nostro materiale era l’ideale proprio per i viaggi! In quale altra circostanza avrebbe più senso l’unicità di una borsa FREITAG riconoscibile già in lontananza? Se solo non fosse per il peso...

« Così nessuno ci prenderà mai sul serio come offerente di borse da viaggio ... »

Per fortuna c’erano anche le borse da bicicletta di FREITAG che, oltre a teloni di camion usati, integrano anche cinture di automobili e camere d’aria di biciclette. E proprio da queste ultime è arrivata l’idea per risolvere il problema del peso: al posto dell’ingombrante tirante di metallo si potrebbe cucire all’interno una camera d’aria per regalare stabilità alla base della borsa. Oltre a ridurre il peso, la camera d’aria consentirebbe di eliminare l’aria in caso di non utilizzo in modo da poter riporre comodamente la borsa in un piccolo spazio fino al prossimo viaggio! Con ruote gommate di un monopattino e assi flottanti di una sedia a rotelle, così nasce la prima borsa da viaggio FREITAG su ruote, che può essere arrotolata occupando uno spazio non più grande del beauty-case di Gwen Stefani.

Per testare il potenziale di mercato di questa invenzione anticonformista prima di metterci a lavorare su metri e metri quadrati di preziosi teloni per trasformarli in borse da viaggio di grandi dimensioni, nell’autunno 2017 abbiamo deciso di lanciare una campagna di crowdfunding tramite Kickstarter. In sole dodici ore avevamo raggiunto l’obiettivo della nostra campagna e 30 giorni più tardi oltre mille viaggiatori si erano convinti a prenotare la valigia fatta di teloni!

« In sole dodici ore avevamo raggiunto l’obiettivo della nostra campagna. »

Sei mesi dopo, le prime F733 ZIPPELIN lasciavano il nostro stabilimento di produzione per accompagnare, con il loro stile unico, i nostri fedeli sostenitori (Ciao Yoshitomo!) nei loro viaggi. A fine 2018 le ultime ZIPPELIN hanno raggiunto i sostenitori della nostra campagna e ora questa borsa da viaggio gonfiabile di FREITAG è finalmente pronta per tutti i globetrotter – in alcuni F-Store selezionati è disponibile addirittura tramite speciali macchinari di selezione in perfetto stile videogiochi arcade anni 80.

Divertiti a scegliere la tua nuova borsa (s)gonfiabile

In questi F-Store puoi toccare con mano il nostro dirigibile gonfiabile realizzato con teloni e convincerti personalmente dei suoi tanti vantaggi (puoi anche farti consegnare dall’Online Store esemplari da vedere):

F-Store con piccolo assortimento
ZÜRICH NOERD, BASILEA, LOSANNA, BERLINO, COLONIA, AMBURGO, MONACO, DÜSSELDORF, FRANCOFORTEVIENNA, MILANO e ROTTERDAM.

F-Store con vasto assortimento
TOKYO-SHIBUYA, BANGKOK e CHIANG MAI e, a partire da marzo, il FLAGSHIP STORE ZURICO.
 

LA GRANDE SELEZIONE DEGLI ONLINE STORE